1° Torneo Nazionale di Scacchi

"Open Città di Ferrara"

 

19 aprile 2009 - Il Calendario scacchistico regionale (e nazionale) si arricchisce di una nuova manifestazione, l' Open "Città di Ferrara". Dopo i tornei semilampo del 2007 (report) e 2008 (report) è di nuovo il magnifico Castello Estense la sede di gioco, in particolare la Sala dei Comuni. Alla 3 giorni scacchistica (17-19 aprile) partecipano 58 giocatori ed al termine dei 5 turni la vittoria arride al giovane Maestro bolognese di origine ucraina Artem Gilevych (4,5/5) che precede per spareggio tecnico (appena mezzo punto di buholz) il Maestro FIDE bolognese Andrea Malfagia. Terzo gradino del podio ancora per un giocatore felsineo, il Candidato Maestro Andrea Buriani.

Il Castello di San Michele
La Cattedrale di San Giorgio (Patrono di Ferrara)
La sede di gioco
Malfagia-Occari
Bonugli-Poltronieri
Cavazzini-Bolognesi
Maesano-Pelliconi
Pelagatti-Proietti

Maietti-Binder

Alfier-Del Colle
Fabbri-De Paoli
Cartegni-Turati
Pelagatti-Ricci
Brrr! Paura,eh? E questo è niente. Pensate che l'avversario gioca con una maschera da portiere di hockey e si chiama...Jason!
Analisi post-mortem tra Malfagia e Danut
Le partite decisive tra Gilevych e Danut e tra Malfagia e Calavalle
Fasi finali della partita tra Rebeggiani e Ricci...
...e tra Pelagatti e Temporin
Lo staff arbitrale (a destra l'Arbitro Principale Renier)
5° classificato Luca Rebeggiani premiato dagli Organizzatori Luca Maietti e Marco Campini
4° classificato il Maestro rumeno Radu Danut

3° classificato Andrea Buriani

Piazza d'onore per Andrea Malfagia ...and the winner is Artem Gilevych

 

 

info:wolfggozzi@hotmail.com