2° Open Internazionale "Hotel President "

Correggio (RE)

Foto di Patty Chiarion e Graziano Ballista

6 gennaio 2009 - Alla sua seconda edizione, cambia collocazione temporale l'Open Internazionale "Hotel President" di Correggio (RE). Nel 2007 si disputò nel week-end della festa dell'Immacolata mentre ora si inserisce tra Capodanno ed Epifania periodo in cui tradizionalmente era previsto il Festival di Verona saltato per motivi pecuniari :-(. 92 i partecipanti nelle tre fasce Open e dibattito aperto se sia un successo (rispetto alle 67 presenze della 1a edizione) o una delusione (a Verona nel 2008 furono 180). Organizzazione impeccabile a cura del Candidato Maestro trevigiano Nicola Pegoraro e collegio arbitrale composto dagli Arbitri Fide Renier e Forlivesi coadiuvati dall'Arbitro Regionale Vezzelli.

Nell'Open A (over 2100) l'organizzazione , nell’intento di favorire i giovani, si è riservata di invitare giocatori Under 16 anche senza l’elo richiesto. Di questa possibilità hanno usufruito Max Spornberger, Marianna Chierici, Giulia Tonel, Marco Codenotti e Riccardo De Nardi. Testa a testa tra trevigiani per la vttoria finale. La spunta per spareggio tecnico il Maestro Fide Daniele Genocchio che così bissa il successo della prima edizione. Secondo (per mezzo punto di buholz!) Danyyl Dvyrnyy. Terzo gradino del podio per il favorito della vigilia, il Grande Maestro Igor Efimov (che ha difeso i colori del Principato di Monaco alle recenti Olimpiadi di Dresda).

Nell'Open B (ELO<2200) si impone il Candidato Maestro riminese Lorenzo Lucchi davanti al Candidato Maestro rodigino Luca Valentini e al Maestro bolognese Artem Gilevych.

Megaspareggio tecnico nell'Open C (ELO<1700) per stabilire il vincitore tra i 4 giocatori finiti a 5 punti. La spunta il 3naz. romano Luca Cafaro che precede nell'ordine il 2naz. bolzanino Andrea Spornberger, il 2naz. modenese Francesco Ferraguti ed il NC veronese Antonio Adami.

Tutti i risultati nell'apposita sezione di questo sito e nel sito dell'Organizzazione www.montebellunascacchi.it

 

Chierici-Forato Dvyrnyy-Ferretti
Dvyrnyy-Peric Efimov-Tonel
Frigieri-Calavalle De Filomeno-Ferretti
Codenotti-Chierici
Frigieri-De Nardi
Lucchi-Sciortino Steffenello-Di Primio
Panoramica della sala di gioco
Sbarra-Efimov
Di Primio-Chiarion
Dionigi-Proietti
Chiarion-Balboni
Valentini-Di Trapani
Cocuzzi-Porpora (sul tavolo portafoglio e giornale ad indicare che non si tratta di una banale partita a scacchi ma di un confronto potere economico e potere mediatico)
Salvioli-Giobbi
Giordani-De Bortoli
Chiara Palmitessa-Simeoni
Tonel-Bonafede
Eduard Petrescu- Mattia Vandelli
Codenotti-Buriani
Ballista-Dobboletta
La sala di gioco
Max Spornberger-Peric
L'Arbitro Renzo Renier Porpora-Di Primio
Rigattieri-Chierici Malfagia-Molina
Biancotti-Palmitessa La Venia-Vezzelli
Gasperini-Zuccaro
Radice-Sciortino
Andrea Spornberger-Castelli Ferraguti-Benassi
Gli Arbitri Forlivesi e Vezzelli
Ferretti-Buriani
Proietti-Cecchetto
De Bortoli-Salvioli
Bonafede-Calavalle
De Filomeno-Malfagia
Gilevych-Guastadini
Saccani-Gasperini
Loris Vandelli-Carletti
Alessandro Adami-Ballista
Gasperini-Chierici
Max Spornberger-Malfagia
Lucchi-Gilevych
Bonafede-Sbarra
Turci-Dvyrnyy
Camerini-La Venia
Dobboletta-Sauro Lucchi
I vincitori dei premi di fascia del torneo B: Cristian Gasperini, Enrico Mantovani ed Elisa Chiarion
Con l'Arbitro Renier i vincitori dell'Open B (dal 4 all'ottavo posto): Steffenello (6°), Sciortino (5°), PaulMichl (7°), Piccinini (4°) e l'organizzatore Pegoraro.
Il Podio dell'Open B: Gilevych (3°), Valentini (2°) ed il vincitore Lorenzo Lucchi
I vincitori dell'Open A (dal 4° al 10° posto): Buriani (10°), De Filomeno (9°), Vezzosi (8°), Ferretti (7°), Malfagia (6°), Peric (5°) e Turci (4°)
Il podio dell'Open A: Igor Efimov terzo, Danyyl Dvyrnyy secondo ed il vincitore Daniele Genocchio con l'organizzatore Pegoraro.