Campionato Mondiale Giovanile

Antalya (Turchia)

Foto di Patty

1 dicembre 2007 - Si è svolto dal 17 al 29 novembre ad Antalya in Turchia il Campionato Mondiale Giovanile. Considerando che l'Italia si trova al 36° posto nel ranking mondiale sono sicuramente da considerare positivi i risultati dei nostri rappresentanti. Non ci si faccia ingannare dall'alto numero di giocatori privi di punteggio ELO FIDE. Per la maggior parte si tratta di giocatori provenienti da federazioni di alto potenziale scacchistico (Russia, Cina, India ecc.) in cui, dato l'elevato numero di praticanti, solo il raggiungimento del titolo di Maestro porta ad avere un punteggio internazionale. Un esempio per tutti viene dal torneo under 10 maschile vinto dal cinese Wang Tong Sen che era il n° 146 del tabellone!.

Nel dettaglio da segnalare l'ottimo settimo posto nell'under 16 maschile del MF Axel Rombaldoni e il 10° posto del MI Daniele Vocaturo nell'under 18.

In campo femminile il miglior risultato l'ha ottenuto la MF Marianna Chierici (25a nell'under 18)
All'evento hanno preso parte ben 1400 giocatori ( il doppio rispetto all'edizione precedente). Tutti i risultati e le partite (attenzione però che sono infarcite di errori) si trovano sul sito ufficiale: http://wycc2007.tsf.org.tr/

Sarebbe difficile condensare in poche righe tutto ciò che è accaduto in queste due settimane. Limitiamoci ad un breve commento estrapolato dalle parole dell' "inviata" di Scacchiemiliaromagna Patty Chiarion, mamma di Elisa: " Il posto è bello, il tempo è stato clemente (a parte i primi giorni), il mangiare buono come qualità anche se un pò carente come varietà. Ci sono stati alcuni problemi logistici comunque superati. ( n.d.A: Tra questi segnalo quello che mi tocca di più e cioè "un solo pass per poter fare foto riservato all'Italia mentre altre nazioni con meno partecipanti ne avevano anche 5!". Marginale invece il fatto che Marianna Chierici abbia rischiato di rimanere a casa perchè mancava la sua prenotazione del volo - si scherza,eh Marianna :-). In ogni caso, conclude Patty: "nel bene e nel male è stata un'esperienza indimenticabile."

 

Classifiche finali

Maschile U18 (111 part.): 1° Popov (RUS); 2° Edouard (FRA); 3° Rakhmanov (RUS) - 10° Vocaturo

Maschile U16 (124 part.): 1° Chirila (ROM); 2° Pereira (POR); 3° Kharchenko (UKR) - 7° A. Rombaldoni

Maschile U14 (151 part.): 1° Sjugirov (RUS); 2° Kanarek (POL); 3° Wang Chen (CHN) - 64° Caprio

Maschile U12 (159 part.): 1° Naroditsky (USA); 2° Nyzhnyk (UKR); 3° Han Chao (CHN) - 19° De Filomeno

Maschile U10 (155 part.): 1° Wang Tong Sen (CHN); 2° Antipov (RUS); 3° Prince (IND) - 96° Codenotti; 115° Abbatantuono; 128° Zito

Maschile U8 (120 part.): 1° Savenkov (RUS); 2° Qasimov (AZE); 3° Sinyanskiy (RUS) - 87° Fox

Femminile U18 (75 part.): 1° Gunina (RUS); 2° Nemcova (CZE); 3° Yildiz (TUR) - 25° Chierici

Femminile U16 (103 part.): 1° Tsatsalashvili (GEO); 2° Girya (RUS); 3° Ivanenko (UKR) - 72° Reginato

Femminile U14 (113 part.): 1° Paikidze (GEO); 2° Arabidze (GEO); 3° Gagare (IND) - 72° Messina

Femminile U12 (121 part.): 1° Efroimski (ISR); 2° Saduakasova (KAZ); 3° Guo Qi (CHN) - 78° Chiarion

Femminile U10 (101 part.): 1° Styazhkina (RUS); 2° Chiang (USA); 3° Guo Yue Fan (CHN) - 77° Pelyushenko

Femminile U8 (73 part.): 1° Furtado (IND); 2° Mammadzada (AZE); 3° Hojatova (AZE) - 51° Lunigiani

 

L'Hotel Alinda, dove alloggiavano gli azzurri Hotel Alinda
Una parte del plotone italiano ad Antalya: Axel Rombaldoni, Chiara Beltrami, Elisa Chiarion, Sabrina Reginato e Marco Codenotti
Olga Pelyushenko (a destra) contro la croata Drinkovic
Daniele Vocaturo contro l'uzbeco Kasyan (da questa foto abbiamo la conferma che le partite scaricabili dal sito vanno prese con le molle. Infatti nel database un pedone bianco che era in c5 risulta essere stato mangiato con l'alfiere in f8 mentre, come si vede qui, è stato mangiato col cavallo che era in d7.)
Sabrina Reginato contro la tajika Rahmatova
Marco Codenotti (a destra) contro il russo Parayvan
Marianna Chierici (a destra) contro l'israeliana Atnilov
Elisa Chiarion (a destra) contro l'iraniana Moradi Elisa Chiarion contro la statunitense Matlin
Un tipico negozio di frutta turco
Buffet dell'Hotel Alinda
Buffet dell'Hotel Alinda Buffet dell'Hotel Alinda
Si festeggia dopo un turno positivo
Chiarion e Chierici: dall'Emilia con furore
Sabrina Reginato (a destra) contro l'iraniana Hadi
Olga Pelyushenko (a destra) contro l'iraniana Derekshani
Daniele Vocaturo (a destra) contro l'estone Volodin
Elisa Chiarion (a destra) contro la svizzera Stoeri
 
 
Simone De Filomeno (al centro) contro Fernandez (Singapore)
Marco Codenotti (a destra) contro il "tedesco" Xiong
Chiara Beltrami (a destra) contro la sudafricana Roos
Daniele Vocaturo (a destra) contro l'uzbeco Kvon
Elisa Chiarion contro l'indiana Mannepalli
Marianna Chierici (a destra) contro la russa Ivakhinova
Axel Rombaldoni contro il polacco Leniart
Marianna Chierici contro la moldava Lazo
Simone De Filomeno (a destra) contro il tedesco Kaphle
tipico negozio di tappeti