3° Open Internazionale di Pedavena (BL)

 

03 agosto 2007 - Sono 17 (su 109 iscritti) gli scacchisti emiliano-romagnoli che partecipano alla terza edizione dell'Open Internazionale di Pedavena (BL), un torneo che edizione per edizione sta scalando posizioni nel panorama delle manifestazioni scacchistiche italiane.

La vittoria nel torneo principale (era previso anche un Open B per giocatori con Elo inferiore a 1800) è andata al Maestro Internazionale croato Milan Mrdja con 6 punti su 7 davanti al MI Giulio Borgo (2°) al MI Gojko Laketic (3°) ed al GM Igor Naumkin (4°). Primo degli emiliani (non considerando il "forlivese" Sergejs Gromovs) è il Maestro Fide riminese Maurizio Brancaleoni (10°).

Da segnalare l'ottima prestazione del reggiano Giuseppe Pedrazzi (2° nella fascia <2000) che gli è valsa la quasi sicura promozione a Candidato Maestro ( la formula dubitativa è d'obbligo: è sempre possibile un errore di conteggio della FIDE oppure da qui all'aggiornamento Elo di ottobre Giuseppe potrebbe giocare altri tornei, o no?).

Nell'Open B ottimo quinto posto (imbattuto) per il sassolese Moreno Merciari. Tra i premiati anche il giovanissimo Davide Fiorentini (4° della fascia <1500)

 

Si gioca nella Sala degli Elefanti della storica Birreria Pedavena (nella foto il gruppo dei giocatori ferraresi: Simone Melchiori, Luca Maietti, Maurizio Occari ed Andrea Binder)

Nella vicina Feltre fervono intanto i preparativi del Palio dei 15 ducati che celebra l'annessione della città bellunese alla Repubblica di Venezia.

 

E che siamo in Veneto ce lo dice anche l'insegna della foto a sinistra, mentre a destra ci troviamo in Piazza Maggiore, uno dei luoghi dove si svolgerà l'edizione 2007 del Palio di Feltre

 

mmmmFeltre - Piazza Maggiore nnnnnnnnnnnnbbbn nnnn Palazzo con vessilli del quartiere Santo Stefano

 

foto a sinistra: Palazzo con vessilli del quartiere Castello.

foto a destra: Scorcio di Prà del Moro, teatro dello "scontro" ippico finale con i vessilli dei 4 quartieri in gara (Duomo, Santo Stefano, Castello e Port'Oria) ma torniamo ai cavalli di legno...

 

Bassetto-Bortolotto nnnnnnnnnnnnnnnnnn nnnnnnnnFiorentini P.-De Bortoli

 

bbForoni-Paltrinieri nnnnnnnnnnnnnn bbbbbbbbbbbbbnnnnnnnFragni-Fabrello

 

mmmmmmnnnnnnnnnnLafosse-Trazzi nn bbbnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnLa Malfa-Debiaggi mmmm vmmmmm

 

mmvvbbbnMarigo-Gamberini.n bbbnnnnnnnnnnnn vvvvvvv bbbnnbbbMrdja-Naumkinm vmmmmm

 

mmmmmmnnnnnnnnnnPedrazzi-Stojanov nn bbbnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnRicci-Brancaleonimmmm vmmmmm

 

mmmmmSanti-SernagiottobnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnSolinas-Rizzardimmmm

 

mmmmmmmmmmnnnTamassia-Valbusa nn bbbnnnnnnnnnnnnnnn mmmmmmmUna fase del torneo B mmmm vmmmmm

 

foto a sinistra: Via alla premiazione: l'oratore Luciani con gli arbitri Armando Pizzaia, Giuseppe Lorusso e Renzo Renier

foto a destra: i premiati dell'Open B (secondo da destra Moreno Merciari)

mmmm vmmmmm

foto a sinistra: i premiati dell'Open B-fascia<1500 (secondo da sinistra Davide Fiorentini)

foto a destra: i premiati dell'Open A-fascia <2000 (primo a destra Giuseppe Pedrazzi)

mm

 

Il "discorso" del vincitore della terza edizione del torneo di Pedavena, il Maestro Internazionale Milan Mrdja

 

 

Ma il torneo di Pedavena è stato anche caratterizzato dal Congresso del C.S.I. (Circolo Scacchistico Itinerante):

 

foto a sinistra: Analisi post-mortem Paltrinieri-Foroni con in bella evidenza il motto del CSI che viene esemplificato dalla foto a destra.

 

E nel ritorno perchè non transitare da Valdobbiadene a fare il pieno di "acqua ferruginosa"?

Nella foto a sinistra Debiaggi e Pedrazzi analizzano i vigneti dell'azienda vinicola San Gregorio mentre nella foto a destra il Comitato Esecutivo del CSI provvede a "collaudarne" i prodotti. Con un comunicato ufficiale in cui termini come "retrogusto" e "fruttato" si sprecano, il Comitato promuove prosecchi e spumanti a pieni voti.

Arrivederci al prossimo anno: la quarta edizione del Torneo "La Birreria-Pedavena è già stata confermata sempre per la settimana a cavallo tra luglio e agosto. Per informazioni consultate il sito http://utenti.lycos.it/valbellunascacchi