49° Torneo di Capodanno di Reggio Emilia (anteprima)

 

26 dicembre 2006 - Si disputerà come di consueto all'Hotel Mercure-Astoria di Reggio Emilia (da sabato 30 dicembre a domenica 7 gennaio) il tradizionale torneo scacchistico internazionale più longevo d'Italia giunto ormai alle soglie del mezzo secolo di vita.

Nato nel 1958 da una felice intuizione del GM Enrico Paoli il Torneo di Capodanno prosegue il suo cammino anche dopo la dipartita del suo "padre putativo" avvenuta nel dicembre dello scorso anno.

Quest'anno si sale di un altro gradino: dalla nona categoria Fide dello scorso anno si passa alla decima di quest'anno (e sarebbe stata l'undicesima se un problema burocratico non avesse bloccato in patria uno dei Grandi Maestri stranieri che doveva partecipare).

I protagonisti quest'anno sono 4 Grandi Maestri stranieri, 5 Maestri Internazionali italiani ed un Maestro Fide italiano a caccia della sua terza e definitiva norma di Maestro Internazionale.

da sinistra: GM Igor Khenkin (Germania), GM Konstantin Landa (Russia) vincitore della scorsa edizione, GM Viorel Iordachescu (Moldavia), GM Oleg Romanishin (Ucraina) e MI Sabino Brunello (Italia)

da sinistra: MI Luca Shitaj (Italia), MI Federico Manca (Italia), MI Giulio Borgo (Italia); MI Roberto Mogranzini (Italia) e MF Denis Rombaldoni (Italia)

a sinistra: la "Triade" degli organizzatori: Chiossi, Ferraroni e Franzoni. n Come lo scorso anno sarà possibile vedere le partite su schermo gigante (come al cinema, anzi meglio perchè di fianco a voi potete anche vedere gli "attori" sul "set").

Si raccomanda di spegnere i cellulari ed osservare il massimo silenzio.

Le partite saranno anche visionabili in diretta su internet tramite il sito ufficiale www.ippogrifoscacchi.it sul quale sarà anche possibile partecipare gratuitamente al grande Concorso a premi Totoscacco Capodanno 49 che ha in palio come primo premio il programma scacchistico Fritz 10 da poco messo in commercio.

Le partite si disputano ogni giorno dalle ore 14,30 (tranne per l'ultimo turno del 7 gennaio in programma alle ore 10,00) con il tempo di riflessione di 1h 40min. per le prime 40 mosse con abbuono di 30 secondi a mossa; successivamente 50 minuti per finire sempre con abbuono di 30 secondi.

Arbitro del torneo dott. Giuseppe Campioli che sarà coadiuvato dall'arbitro regionale Renato Franzoni e dai neo candidati nazionali Angelo Mancini ed Antonio Sfera.

Cosa aspetti, vieni a Reggio ad assistere ad uno dei più prestigiosi tornei scacchistici italiani. Potrai dire agli amici: "Ebbene sì, anch'io sono passato all'Astoria!"