Report 7 – 4 Gennaio 2008    (scarica il bollettino-download bulletin)      (pgn games)                       di Giorgio Gozzi 

Aggancio in vetta! Gashimov batte Tiviakov e raggiunge in testa alla classifica Almasi che ha pattato con Ni Hua. Patte anche in Harikrishna-Kortchnoi, Navara-Landa e Godena-Marin. A due turni dal termine tutti i giocatori sono racchiusi nello spazio di 2 punti e ci sono i primi verdetti. Saranno in 5 a disputarsi la volata per aggiudicarsi la 50esima edizione del Torneo di Capodanno di Reggio Emilia: Almasi, Gashimov e i tre che li inseguono a mezzo punto cioè Landa,Ni Hua ed Harikrishna. Il calendario sembra costruito apposta per rendere più emozionante il tutto, infatti domani Gashimov affronterà Landa (con Almasi impegnato da Navara, Ni Hua da Godena ed Harikrishna da Tiviakov) mentre nell'ultima giornata Almasi e Gashimov saranno a confronto diretto così come Harikrishna e Landa mentre Ni Hua affronterà Marin. Proprio il cinese quindi potrebbe approfittare degli scontri diretti dei suoi avversari. Staremo a vedere...

Cronaca della giornata: subito una sorpresa: il Presidente FSI Pagnoncelli concede il bis e poco prima dell'inizio del turno ci propone di dare il via ad una partita nella modalità che avevamo ipotizzato ieri, cioè facendo la prima mossa su una scacchiera e consentendoci così di immortalare l'evento...

Qui l'arbitro Dapiran propone la cosa a Godena...

 

...la cosa è accettata e Michele suggerisce a Pagnoncelli la mossa da eseguire (simpaticamente Marin si era offerto di dirgliela lui :-)

 

Gashimov-Tiviakov

 

Landa-Kortchnoi...ma non avevano giocato già al primo turno?

 

Ah, ecco! Landa gioca con Navara...

 

...e Kortchnoi con Harikrishna

 

Intanto il pubblico (oggi per fortuna ha smsso di nevicare e le strade sono pulite) segue gli incontri sul megaschermo. Approfittiamo per specificare che il pubblico, oltre che a seguire il gioco in questa saletta immediatamente adiacente alla sala di gioco può anche sedersi a tre metri dalle scacchiere (ma non entrare nell'area di gioco)

 

Il big match di oggi: Ni Hua-Almasi

 

Finisce il confronto Harikrishna-Kortchnoi...

 

...quindi Kortchnoi passa in sala commenti dove illustra la sua partita di ieri con Gashimov. Un autentico show seguendo il quale abbiamo la conferma che Kortchnoi e Gashimov non si amano (vedi il racconto della giornata di ieri fatto da Garrett sul newsgroup it.hobby.scacchi e che riporto anche qui)

"La partita clou qui a Reggio è stata senz'altro la Korchnoj-Gashimov. Non certo per motivi di classifica, ma perché sono giorni che Gashimov attendeva questo incontro.
Voleva portare Korchnoj sul terreno scivoloso della sua "scorretta" Benoni, per ingaggiare una battaglia di calcolo nella quale - pensava - avrebbe senz'altro avuto la meglio. Fatto sta che Korchnoj non è stato dello stesso avviso e quando ha visto ..Af5 ha pensato: "ora gli salto alla gola" e lo ha pure fatto. è seguita la veemente g4 e poi una partita scoppiettante in cui il vecchio leone ha mostrato denti, artigli e infine ha anche ruggito. Sì, perché la leggenda narra che
Korchnoj si sia arrabbiato con il suo avversario per aver giocato tanto male, al punto che ha giocato visibilmente innervosito per gran parte della partita. Insomma, questi giovanotti dovrebbero pur imparare ad abbandonare qualche volta! Dopo il perpetuo con cui ha terminato la partita, Korchnoj era una furia (ha pure parlato ad alta voce alcuni secondi prima di abbandonare la sala con le partite ancora in corso n.d.a.), e Gashimov certo non era contento per il suo gioco. Insomma, una patta e due scontenti..."

 

Landa e Navara in sala analisi

 

Termina anche la Godena-Marin

 

Dal sito www.scacchierando.net/dblog riprendiamo la notizia che ci è stata data qui all'Astoria direttamente dal Presidente FSI

Notizia dell’ultimissima ora!!!


Il Consiglio Federale della FSI ha deliberato di mettere in palio un premio per il giocatore che ha contribuito in maniera decisiva alla partita più bella del 50° Torneo di Capodanno di Reggio Emilia. Il premio che consiste in un orologio “griffato” Federazione Scacchistica Italiana sarà assegnato in seguito a votazione su Scacchierando!!! E’ stato il Presidente stesso della FSI Gianpietro Pagnoncelli che ci ha fatto l’onore di comunicarci questa iniziativa.

Il premio sarà consegnato dal Presidente della FSI o da un rappresentante del Consiglio Federale durante la premiazione di domenica 6 gennaio. In tale occasione la FSI consegnerà anche due targhe d’onore, rispettivamente a Livia, figlia del grande Enrico Paoli, ideatore e propugnatore per tanti anni del Torneo di Capodanno, e al Circolo Ippogrifo, organizzatore del prestigioso evento.


Sul sito di Scacchierando trovate tutte le norme per partecipare al concorso

 

La targa per il Circolo Ippogrifo...

 

...e quella per Livia Paoli

 

Luca Barillaro sul ponte di comando della sala commenti ( Garrett è sotto attacco dei virus stagionali che hanno aggredito anche Cebalo, la cua voce ieri, più che a quella di Sven Goran Eriksson, assomigliava a quella di Sandro Ciotti)

 

Anche i GM soffrono...qui vediamo come Almasi, oltre che dagli altri GM debba difendersi anche lui dai malanni stagionali. Ricordiamo che domenica sera (ore 20,30) il GM ungherese affronterà in simultanea 30 scacchisti, evento organizzato per onorare la memoria di due grandi scacchisti reggiani scomparsi lo scorso anno: Mauro Reggiani e Tullio Trincardi.

 

Infine in sala commento passa Gashimov che spiega al pubblico la sua vittoria contro Tiviakov. Qualcuno proponeva, secondo lo stile delle "Iene", di fargli vedere la cassetta del'intervento di Kortchnoi e poi fare un'intervista doppia :-)

 

Nel frattempo, in sala analisi, l'ineffabile Meli chiedeva a Navara qualcosa del tipo: "ma se in questa posizione giocavi la tal mossa cosa succedeva?" David replicava con un "non riesco a costruire la posizione ma ci posso arrivare facendo la sequenza delle mosse giocate" Al che seguiva un mulinare di pezzi mai visto con David "Barry Allen" Navara che in 2 microsecondi eseguiva una quarantina di semimosse fino ad arrivare alla posizione richiesta!

 

I risultati del settimo turno:

7° Turno

4/1/2008

 

Godena

Marin

½-½

Ni Hua

Almasi

½-½ 

Navara

Landa

½-½

Gashimov

Tiviakov

1-0

Harikrishna

Kortchnoi

½-½

 

La classifica dopo il settimo turno:

Almasi
4,5
Gashimov
4,5
3
Landa
4
3
Harikrishna
4
3
Ni Hua
4
6
Kortchnoi
3
6
Marin
3
6
Navara
3
9
Tiviakov
2,5
9
Godena
2,5

 

 

prossimo turno:

 

8° Turno

5/1/2008

 

Marin

Kortchnoi

 

Tiviakov

Harikrishna

 

Landa

Gashimov

 

Almasi

Navara

 

Godena

Ni Hua

 

 

Riprendiamo la rubrica “Passa anche tu all’A-storia!” ieri sospesa per neve. Ci sono venuti a trovare:

 

Sonia Reggiani (qui con Ferraroni e Chiossi)

 

Mirko Giovannardi col padre Luigi

 

Eugenio Davolio che si può considerare facente parte dell'organizzazione in quanto ha tradotto i testi dei profili dei giocatori e del report introduttivo del torneo.

 

Renato Franzoni qui in compagnia di un liquore azero (dono della famiglia Gashimov) che a lui piacerebbe portare a quel livello (a-zero, appunto)

 

info: wolfggozzi@hotmail.com