Report 4 – 1 Gennaio 2008    (scarica il bollettino-download bulletin)      (pgn games)                     di Giorgio Gozzi 

C'è (forse) un primo verdetto di questo avvincente torneo : la seconda sconfitta consecutiva di Navara (contro Harikrishna) allontana decisamente dalla vetta il giovane GM ceco. Non sarà facile per lui recuperare in un torneo così equilibrato. Per contro il GM indiano con questa vittoria conquista la vetta della classifica approfittando del nulla di fatto registratosi nel confronto diretto al vertice tra Landa ed Almasi e della contemporanea patta dell'altro capoclassifica Gashimov contro Marin. Disco rosso invece per Godena con Tiviakov col GM olandese che si rilancia in classifica. Da notare che questo incontro aveva un precedente importante: nel 2000 a Mondariz (Spagna) Godena si era qualificato per la fase finale del Campionato Mondiale (prima volta per un giocatore italiano) proprio a spese di Tiviakov che Michele sconfisse con un secco 2-0 in un mini-match di spareggio per l'ultimo posto disponibile rimasto. Nell'ultimo incontro a concludersi un immarcescibile Kortchnoi conservava la sua imbattibilità in un finale incertissimo giocato contro il GM cinese Ni Hua. Segnaliamo infine che la lista Elo FIDE di gennaio (per quanto non definitiva) assegna al Torneo di Capodanno un bel +24, nel senso che sommando le variazioni dei giocatori impegnati a Reggio si ottiene quell'incremento. In crescita Ni Hua (+39), il nostro Godena (+24) e Navara (+24), in calo (-37) Landa, più o meno stazionari gli altri.

Ma come sempre procediamo con ordine (commenti tecnici in diretta li trovate sul sito www.scacchierando.net/dblog )

 

A first verdict has come (maybe) in this fascinating tournament: the defeat (second in a row) of Navara against Harikrishna turns the young Czech GM away from leading positions. It won’t be any easy for Navara to recover in such an equilibrated tournament. On the opposite, with this win the Indian GM takes the lead of the tournament exploiting the draw in the top match between Landa and Almasi and the simultaneous draw of the other tournament leader Gashimov against Marin. Negative result, on the contrary, for Godena against Tiviakov, with the Dutch GM gaining again positions in the classification. It’s worth mentioning that this match had an important precedent: in 2000, in Mondariz (Spain), Godena qualified for the final phase of theWorld Championship (an absolute first for am Italian player) right at the expenses of Tiviakov, defeated by the Italian GM with a sharp 2-0 in a tie-break mini-match for the last available place. In the last match to finish, an unrelenting Kortchnoi maintained his record of no losses in a thrilling final against the Chinese GM Ni Hua. Last news to finish off, the Elo FIDE list of January 2008 (though not yet final) grants the Torneo di Capodanno a pleasant +24 as the sum of the variations for the players engaged in Reggio Emilia. Strong increases are reported for Ni Hua (+39), Godena (+24) and Navara (+24), while Landa drops by -37 and the other players have just minor variations.

But let’s proceed in good order (for the Italian-munchers, live technical comments can be found as usual on the Italian chess blog http://www.scacchierando.net/dblog)

 

Godena-Tiviakov

 

Il pubblico segue in religioso silenzio le fasi delle partite sullo schermo gigante. Occhio ai cellulari: i giocatori sono nella sala immediatamente dietro allo schermo.

The audience follows in total silence the games on the projection screen. Particular caution is requested with mobile phones: we are here in the playing hall, with the players just behind the screen.

 

Navara-Harikrishna

 

Pubblico anche nella sala al piano superiore dove...

Many spectators also in the analysis room (located upstairs from the playing hall), where...

 

...il GM Cebalo illustra le strategie sviluppate dai giocatori ed i possibili piani futuri. Sono graditi gli interventi e le domande del pubblico (a patto che non siano i miei soliti improbabili sacrifici che puntualmente "Sven Goran" Cebalo mi confuta :-) )

I commenti del GM Cebalo e dei giocatori al termine delle partite possono essere seguiti in diretta grazie a Skype.

 

..the Croatian GM Cebalo illustrates the strategies adopted by the players and tries to figure out potential plans. Questions and participation of the audience are usually welcome (apart my usual suggestions for improbable sacrifices, inesorably confuted by “Sven Goran” Cebalo ☺).
All commentaries in the analysis room, both from of GM Cebalo and from the players at the end of their games, can even be watched live thanks to webcam broadcasting with Skype.

 

Primo incontro a terminare Marin-Gashimov qui in sala analisi

First match to finish was Marin-Gashimov, portrayed here in the analysis room

 

Navara-Harikrishna e Kortchnoi-Ni Hua

 

Mihail Marin spiega la sua partita al pubblico

Mihail Marin illustrates his game to the audience

 

Finisce anche il big-match al vertice tra Landa ed Almasi (patta)

Also the big match between the leaders Landa and Almasi is over (draw)

 

Tiviakov-Godena: questa volta il tempo è fatale a Michele. In una posizione che l'amico Fritz (io non mi permetterei mai...) giudica con leggera prevalenza del Bianco, ma ancora giocabile, cade la bandiera a Godena.

Tiviakov-Godena: this time the time trouble turns out to be lethal for the Italian GM. In a position that the “friend Fritz” evaluates (I would never dare...) as slightly better for White, but still fully playable, Godena’s flag fell.

 

Navara ed Harikrishna analizzano il loro match. Una sconfitta pesante per il GM ceco.

Navara and Harikrishna analyse their match. A true debacle for the Czech GM.

 

Intanto Viktor fronteggia energicamente un avversario di 50 anni più giovane di lui

Meanwhile, Viktor forcibly faces an opponent 50 years younger

 

Ed alla fine Ni Hua si deve arrendere all'evidenza: Korchnoi è ancora un osso duro da rodere e rimane imbattuto

And in the end Ni Hua must give in to the evidence: Korchnoi is a bone still too tough to chew and remains undefeated.

 

I risultati del quarto turno: Results of Round 4:

4° Turno

1/1/2008

 

Marin

Gashimov

½-½

Harikrishna

Navara

1-0 

Kortchnoi

Ni Hua

½-½

Tiviakov

Godena

1-0

Landa

Almasi

½-½

 

 

La classifica dopo il quarto turno: Classification after Round 4:

1
Almasi
2,5
1
Gashimov
2,5
1
Landa
2,5
1
Harikrishna
2,5
5
Kortchnoi
2
5
Ni Hua
2
5
Marin
2
5
Tiviakov
2
8
Godena
1
8
Navara
1

 

prossimo turno: Pairings for Round 5:

5° Turno

2/1/2008

 

Almasi

Marin

 

Godena

Landa

 

Ni Hua

Tiviakov

 

Navara

Kortchnoi

 

Gashimov

Harikrishna

 

 

Per la rubrica “Passa anche tu all’A-storia!” ci sono venuti a trovare:

For the column “Passa anche tu all’A-storia!” (a pun in Italian on the name of the hotel that hosts the tournament and the word “history”, unfortunately meaningless in English. Literally “You too come to the Astoria!”), today came to see us:

 

Gabriele Tamassia che dopo una lunga milizia in seconda nazionale, dal 1° gennaio è entrato nella schiera dei "FIDATI" (quelli che hanno l'Elo FIDE) passando in prima nazionale.

Gabriele Tamassia, which, after many years in the “second degree” Italian national rank, from January 1 has joined the group of players with Elo FIDE thanks to his promotion to the “first degree” national rank.

 

Marco Vincenzi e Federica

 

Stretta di mano dei "Traditori" :-) Luca Barillaro modenese in forza alla squadra di Reggio e Paolo Vezzosi di Parma per lungo tempo giocatore di Reggio ora nelle file di Modena.

Handshake between “the betrayers” ☺ Luca Barillaro, from Modena but lined up with the Reggio Emilia team, and Paolo Vezzosi, from Parma, for many years lined up with Reggio Emilia and now with the Modena team.

 

Per la serie "non solo dall'Emilia" è passato all'A-storia il CM di Manerbio (BS) Fausto Poletti.

For the series “not only from Emilia”, we welcomed at the “Astoria Hotel” the national Candidate Master Fausto Poletti, from Manerbio (BS).

 

 

info: wolfggozzi@hotmail.com