Home   Programma   Regolamento   Giocatori   Sede di gioco  Galleria Fotografica    Partite in diretta  Edizione 2002   

   

 

 

 

Estratto dal "Regolamento del Gioco degli Scacchi FIDE"

 

B.  Gioco Rapido - Rapidplay

 

 

B1 Una 'partita di gioco rapido' è un partita in cui tutte le mosse devono essere fatte in un determinato lasso di tempo compreso tra 15 e 60 minuti; o quella in cui il tempo fissato più 60 volte l'incremento previsto è compreso tra 15 e 60 minuti.

 

B2 Il gioco deve essere assoggettato alle Regole degli scacchi della FIDE, tranne per quanto differentemente disposto dalle Regole del Gioco Rapido.

 

B3 Per i giocatori non è obbligatorio registrare le mosse.

 

B4 Dopo che ciascun giocatore ha eseguito tre mosse, non può essere avanzato alcun reclamo concernente l'errata posizione dei pezzi, l'orientazione della scacchiera o la taratura dell'orologio.

In caso di inversione di posizione tra Re e Donna, a tale Re non è permesso l'arrocco.

 

B5 L'arbitro deve attuare decisioni in base all'Articolo 4 (L'esecuzione della mossa), unicamente su esplicita richiesta di uno o di entrambi i giocatori.

 

 

 

Un giocatore tocca un pezzo in assenza dell'avversario, ma l'arbitro vede

 

Se succedesse una cosa del genere è mia opinione, oltre che non fare nulla, come indicato nel seguente articolo di Geurt Gijssen, dovrebbe, a partita finita, ammonire il giocatore colpevole.

[da un articolo di Geurt Gijssen]

 

Question Dear Geurt, If during a rapidplay tournament an arbiter witnesses a player touching a piece then moving another piece whilst his opponent is away from the board, what should he do? Peter Worsley (England)

Answer The arbiter must make a decision only if requested by a player.

If a player leaves the board, he can do so, but he assumes the risk that his opponent may do something as described in your letter.

The arbiter can act only after a claim. If there is no claim, the arbiter shall do nothing.
[Ultimo aggiornamento: 13-06-2005]

 

 

 

 

Questioni implicite con il gioco normale

[da un articolo di R. Ricca]


Oltre che per quanto dice in modo diretto, questo comma è interessante per le deduzioni che se ne possono trarre.

Infatti, se è esplicitato come caso particolare che l’arbitro debba intervenire in caso di pezzo toccato solo su richiesta di un giocatore, significa che nel gioco normale l’arbitro deve intervenire anche quando non è esplicitamente invitato a farlo.

[Ultimo aggiornamento: 27-05-2005]

 

 

B6 Una mossa illegale è completata non appena viene messo in moto l'orologio dell'avversario.

L'avversario ha quindi diritto di avanzare richiesta per mossa illegale prima di eseguire egli stesso la sua mossa.

Solo dopo la questa richiesta l'arbitro potrà agire di conseguenza.

Comunque , se possibile, l'arbitro interverrà se entrambi i Re sono sotto scacco o la promozione di un pedone non è stata completata.

 

B7 Si considera che una bandierina è caduta quando una valida richiesta viene fatta in questo senso da un giocatore.

L'arbitro deve astenersi dal segnalare la caduta di una bandierina.

 

 

 

A una mossa dal matto

 

Quando a un giocatore cada la bandierina ma, avendo il tratto, può mattare in una, egli non può reclamare la vittoria per questo: non c'è matto sulla scacchiera.

La sua partita è persa.

Si legga anche la seguente nota di Geurt Gijssen:

When in a Rapid or Blitz game a flag falls and the opponent has still mating material, the game is lost.

Even the fact that he can mate his opponent in one move does not change the result.

[Ultimo aggiornamento: 27-05-2005]

 

 

 

Matto contemporaneo alla caduta della bandierina


Se un giocatore da matto all'altro, mentre la bandierina sta cadendo e l'avversario non riesce in tempo a reclamare la vittoria nei termini corretti, il primo giocatore vince.

Anche qui ci viene in aiuto Geurt Gijssen: B did not claim A’s flag fall in time.

And as you know, mate finishes the game immediately.

[da un articolo di Geurt Gijssen]

 

The King of player A is checkmated. Player B claims the win, but A then noticed that his King was checkmated that B’s flag was down.

In this case B wins the game, because the flag fall was noticed after the mating move and as we have seen before, the flag is considered to have fallen in Rapid and Blitz games at the moment the opponent notices it.

 [Ultimo aggiornamento: 27-05-2005]

 

 

 

B8 Per richiedere la vittoria per il tempo, il richiedente deve fermare entrambi gli orologi e comunicarlo all'arbitro.

Affinché la richiesta sia valida, la bandierina del richiedente deve rimanere alzata e quella del suo avversario essere caduta dopo che gli orologi sono stati fermati.

 

B9 Se entrambe le bandierine sono cadute la partita è patta.